PROGETTO OPEN OLD BOOK

NOVANTIQUA MULTIMEDIA

La biblioteca

elettronica

del libro antico


 

BIBLIOTHECA ELECTRONICA:
UN' IMPORTANTE RACCOLTA DIGITALE DI LIBRI ANTICHI

 

era del digitale corrisponde ad una rivoluzione copernicana paragonabile al passaggio dal rotolo al codice per la scrittura latina o dalla maiuscola alla minuscola per la scrittura greca? Può darsi.. Certo è che l'evoluzione informatica fornisce strumenti nuovi, potenti ed economici per la valorizzazione di quanto è rimasto gelosamente custodito o dimenticato nei nostri fondi bibliotecari, riportando alla luce tesori di preziosa maestria tecnica, fonti uniche del pensiero, esemplari multipli della tradizione con proprie peculiarità storiche. Novantiqua Multimedia inizia cinque anni fa a collaborare con biblioteche e fondi antichi di enti pubblici e statali. Ne nasce un progetto sottoposto alla commissione per i beni librari della Comunità Europea nell'ambito del progetto DG XIII ed una collana di libri elettronici "Bibliotheca electronica" di cui trovate i titoli anche in questo sito. Una nuova opportunità per la cultura di rivalutare a basso prezzo il proprio patrimonio, una rivoluzione culturale per quanto riguarda l'approccio ai manufatti datati, spesso inavvicinabili dal grande pubblico.

 

VERSO LA BIBLIOTECA UNIVERSALE

 

a comparsa delle nuove tecnologie informatiche ha radicalmente rivoluzionato l’approccio ai libri sia da parte dell’utenza che del personale dedicato alla tutela e gestione del patrimonio librario. Le biblioteche stanno passando da istituti di deposito del sapere a centri di fruizione e smistamento di informazioni (tecnicamente si parla di passaggio dal “just in case” al “just in time”).
Questa trasformazione è tanto più esplosiva e radicale quanto universalmente accettata dal mondo librario ed accademico che in pochissimi anni ha dimostrato volontà di approfondimento e padronanza di strumenti nuovi quali i computer, le reti di accesso, i
supporti multimediali. I tre sviluppi più importanti recepiti a livello mondiale sono:


1) creazione di database condivisi come gli OPAC, cataloghi di biblioteca accessibili su internet in modo gratuito e in qualunque ora del giorno o della notte. I record consultabili hanno raggiunto ormai il numero di decine di milioni. Gli OPAC italiani
più importanti fanno capo alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, a diverse università quali: Bologna, Firenze, Pisa, Siena, Genova, Milano, Padova, Venezia. Estremamente funzionale e ricco è , ad esempio, l’OPAC del CILEA , consorzio di
biblioteche che ha un catalogo on line contenente dati forniti dalle principali biblioteche di università lombarde (il sito internet è visitabile all’indirizzo: http://www.cilea.it).

2) creazione di ipertesti elettronici che riportano il patrimonio librario cartaceo in scrittura digitale. Anche questi sono facilmente reperibili on line. Il più importante sito italiano è quello di LIBER-LIBER vera e propria biblioteca virtuale della letteratura italiana (http://manuzio.srv.dsi.unimi.it/liberliber/home/index.htm).

3) creazione di versioni digitali di libri e manoscritti con la produzione di copie anastatiche il più fedeli possibili all’originale sia per una visione a computer che per la stampa (print on demand). In questo campo iniziano a comparire repertori in cui primeggiano le biblioteche italiane ed europee ricche della maggior parte dei tesori librari antichi esistenti al mondo. Un esempio ben strutturato è consultabile in internet al sito della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (http://www.bncf.firenze.sbn.it/ Bib_digitale/Manoscritti/home.html), ed un progetto importante è nato a Lecco nel 1995 quando fu sottoposto alla Commissione per i Beni Librari della CEE (DG XIII) il progetto“Open Old Book” che coinvolgeva imprenditori lecchesi per il supporto
tecnico ed alcune biblioteche italiane, tedesche e belghe. Il progetto si è evoluto coinvolgendo un numero sempre maggiore di biblioteche e a tutt’oggi la potenzialità di digitalizzazione di libri e manoscritti anteriori al sec. XVI è nell’ordine dei 200.000 pezzi,
dal sec. XVII al sec. XIX di 400.000 pezzi. I testi digitalizzati vengono conservati su
CD-ROM, una copia nella biblioteca d’origine e una copia nella sede centrale del consorzio a Lecco e inseriti in una collana denominata “bibliotheca electronica”. Tramite
internet a Lecco giungono le richieste più disparate dal mondo accademico e scientifico internazionale a cui si risponde attraverso la disponibilità dei dati fino a quel momento raccolti. Di seguito alcuni titoli di opere già digitalizzate:


01 Evangeliario miniato del 1502 ( II.E.1.20 Bibl. Capitolo Metropolitano di Milano )

02 Messale dei defunti del 1506 ( II.2.D.29 Bibl. Capitolo Metropolitano di Milano )

03 Lezionario ambrosiano del sec. XV ( II.D.1.21 Bibl. Capitolo Metropolitano Milano )

04 Pontificale ambrosiano del sec. XII ( II.D.3.7 Bibl. Capitolo Metropolitano di Milano)

05 Gregorius Magnus, Liber pastoralis, 1492 (Bibl. Seminario arc. di Milano )

06 P.F. Tardieu, Atlas de tableaux et de cartes, 1804 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

07 H. Stephanus, Artis Tipographicae Querimonia, 1569 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

08 C. Castelioneus, Erectio magistratus sanitatis, 1564 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

09 R. Versteganus, Theatrum crudelitatum haereticorum, 1592 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

10 De monogrammata D.N.J.C.et visitatis ejus effigendi modis, 1773 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

11 W. Goisio, Rei agrariae auctores legesque variae, 1674 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

12 Heures a lusaige de Romme, 1512 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

13 C. Pattino, Pratica delle medaglie, 1673 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

14 V. Coronelli, Degli ordini religiosi, equestri e militari, 1707-1715 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

15 A. Orlandi, Origini e progressi della stampa, 1722 (Fondo privato Ungari di Milano)

16 G. Magnus, Dialogi, 1492 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

17 Messale degli Umiliati, sec. XV (Bibl. Seminario arc. di Milano)

18 G. Ruscelli, La geografia di Tolemeo, 1573 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

19 Libro d’ore francese del sec. XV (Bibl. Seminario arc. di Milano)

20 C. Ptolemaeus, Cosmographia, 1490 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

21 P.A.Matthioli, Compendium de plantis omnibus , 1571 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

22 G. Scotti, Saggio fisico intorno al mare, 1711 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

22 Miscellanea 11 incunaboli dal 1490 al 1498 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

23 C. Pagnanus, super flumine Abduae, 1520 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

24 Libro d’ore fiammingo del sec. XV (Bibl. Seminario arc. di Milano)

25 Il planisfero di Urbano Monte, sec. XVI (Bibl. Seminario arc. di Milano)

26 O. Gargiuli, La Cassandra, 1812 (Fondo privato Ungari di Milano)

27 E. di SYDOW, Atlante oro-idrografico, 1868 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

28 T. Menke, Atlante del mondo antico, 1865 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

29 O. Ferrarius, De re vestiaria, 1654 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

30 P. Morigia, La nobiltà di Milano, 1595 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

31 C. Repond, Le costume de la garde suisse, 1917 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

32 F. Sansovino, Gl’annali turchesi, 1573 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

33 R.M. Magnani, Vite de’ santi della città di Faenza, 1741 (Fondo privato Ungari Milano)

34 Manoscritto d’arie veneziane, sec. XVI(Bibl. musicale Greggiati di Ostiglia)

35 R. Bordiga, Delle piante forestiere, 1791 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

36 P.G. Schotti, Magia universalis, 1677(Bibl. Seminario arc. di Milano)

37 H. Mercurialis, De morbis cutaneis, 1585 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

38 Aesopus, Fabellae graece et latine (Bibl. Seminario arc. di Milano)

39 H. Mercurialis, De arte gymnastica, 1672 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

40 A. Galloni, De ss. martyrum cruciatibus liber, 1594 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

41 Nuova mitologia con immagini, 1838 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

42 M. Meibon, Antiquae musicae auctores, 1652 (Bibl. Sem. arc. di Milano)

43 J. Magnus, Historia de omnibus gothorum, 1554 (Bibl. Seminario arc. di Milano)

44 B. Bordiga, Hebraicus pentatheucus, 15... (Bibl. Seminario arc. di Milano)

46 C. Artusi, Delle Imperfetioni, 1520 (Bibl. musicale Greggiati di Ostiglia)

 

TITLES TO DISPOSE ( INCUNABOLA )


Ambrosius, S.
1. Epistolae; De vocatione; Sermones; Orationes; De sacramentis; De virginibus;
De viduis; De cohortatione virginum et dedicatione templi; De institutione virginis;
De Helia et ieiunio.
Milano, Leonhard Pachel, 1490, 18 dicembre
18,5 x 26; cc. 188; rom.
H #898; GW 1600; BMC VI, 779; IGI I, 424
Alcune iniziali sono miniate; le altre sono colorate. Legatura in pelle e carta.

2. Altro esemplare
19 x 28; cc. effettive 187; rom.
Manca la carta n. 2 ed è mutila la carta n. 94.
In principio ed in fine vi sono fogli manoscritti con sermoni di S.Ambrogio.
Legatura in pergamena molto macchiata e con scarabocchi a penna.

3. De officiis; Vita Sanctae Agnetis; Passio Sanctorum Vitalis et Agricolae;
Passio Sanctorum Gervasii et Protasii; De obitu Sancti Satyri;
De resurrectione et cruce Domini; De bono mortis.
[precede:] Paulinus Nolanus, Vita Sancti Ambrosii.
Milano, Ulrich Scinzenzeler, 1488, 17 gennaio; Ed.: Filippo da Lavagna
14 x 21; cc. 140; rom.
H #911; GW 1612; BMC VI, 762; IGI I, 432
Legatura in pergamena.

Angelus de Clavasio

4. Summa de casibus conscientiae.
Chivasso, Jacobino Suigo, 1486, III Idus maii (13 maggio)
15 x 20,5; cc.385; got.
H 5382; GW 1923; BMC VII, 1111; IGI I, 559
Legatura in pergamena. Iniziali in rosso e blu.

5. Summa de casibus conscientiae.
Venezia, Giorgio Arrivabene, 1489, VII Idus octobris (9 ottobre)
15 x 21; cc. 394; got.
GW 1928; BMC V. 384; IGI I, 564
Legatura in pergamena.

6. Summa de casibus conscientiae.
Venezia, Giorgio Arrivabene, 1492, 4 giugno.
12 x 17; cc. 527; got.
H #5396; GW 1934; BMC V, 385; IGI I, 566
Legatura in carta.

7. Summa de casibus conscientiae.
[con:] Rubrica iuris civilis etcanonici.
Venezia, Giorgio Arrivabene, 1492, 4 giugno
12 x 17; cc. 540; got.
H #5396; GW 1934; BMC V, 385; IGI I, 566
Legatura in pergamena rovinata.

Antonino, S.
8. De censuris; De sponsalibus et matrimonio.
[con:] Paulus II, Bulla «Cum in omnibus iudiciis»; Bulla «Cumdetestabile scelus»;
Bulla «Etsi dominici»; Pius II, Constitutio.
Venezia, Giovanni da Colonia e Johann Manthen, 1474, 23 settembre
16 x 22; cc. 134; got.
H #1268; GW 2070; BMC V, 225; IGI I, 604
Iniziali in rosso e blu; mutilo delle prime due carte.
E’legato con: Platea, Franciscus de, Opus restitutionum... Legatura in pelle.

9. Summa theologica. P.I.
Venezia, Leonhard Wild, 1481
20 x 29; cc. 238; got.
H #1244; GW 2187; BMC V, 266; IGI I, 691
Manca la prima carta e presumibilmente le carte con la «tabula»
e il «registrum» al termine.
Lega tura in pelle e legno; restaurato a cura del Min. d. P.l.

Aristoteles
10. Opera (nonnulla, latine, con illustrazioni).
Venezia, Giovanni e Gregorio de’Gregori, 1496, 13 luglio; Ed.: Benedetto

Fontana
20 x 29,5; cc. 508; rom.
H #1659; GW 2341; BMC V, 349; IGI I, 797
Legatura in pelle, dorso con impressioni in oro, labbro rosso.

Augustinus, Aurelius, S.
1 1. Confessiones.
Milano, Johannes Bonus, 1475, XII Kalendas augusti (21 luglio).
15 x 20,5; cc. 165; rom.
H 2031; GW 2894; BMC VI, 728: TGI I, 984.
La prima pagina ha le iniziali in rosso. Legatura in pelle.

12. Opuscula.
[seguono:] Eusebius Conradus, De errore scribentium Augustinum fuisse heremitam; Annotatio brevissima. Possidius, De vita et moribus Sancti Augustini. Sequentia in solemnitate Sancti Augustini. Venezia, Andrea Bonetti, 1484, 23 luglio
16 x 22; cc. 288; got.
H #1947; GW 2864; BMC V, 361; IGI I, 1015 .
La prima pagina è miniata. Legatura in pelle.

13. De Trinitate.
Venezia, Paganino de’Paganini, 1489, 12 novembre.
15,5 x 20,5; cc. 92; got.
H #2038 (I); GW 2927; BMC V, 455; IGI I, 1055
Legatura in pelle e carta.

Augustinus Moravus
14. De modo epistolandi.
Venezia, Simone Bevilacqua, 1495, Idibus ianuarii (13 gennaio)
14 x 19,5; cc. 14; rom.
H11615; GW 3058; BMC V, 519; IGI 1, 1070
E’ legato con altri opuscoli di autori diversi. Manca la prima carta col titolo.
Legatura in pelle; restau rato a cura del Min. d.P.I.

Avicenna
15. Canones medicinae (in latino),
trad. Gerardus Cremonensis; De viribus cordis (in latino),
trad. Arnaldus de Villanova. P. I-V.
Venezia, Simone Bevilacqua, 1500, 20 luglio [21 novembre]
16 x 21,5; cc. 622; got.
H #2211;GW 3123; BMC V, 524; IGI I, 1124
Mancano le ultime cinque carte.
Legatura in pelle e legno; restaurato a cura del Min. d.P.I.

Baptista Mantuanus
16. Parthenice prima sive Mariana.
Venezia, Jacopo Penzio, 1099 [1499], 16 luglio
13 x 19; cc. 70; got. e rom.
H #2368; GW 3287; BMC V, 565; IGI I, 1182
Legatura in pergamena; è unito ad altre opere dello stesso autore.

17. Parthenice secunda sive Catharinaria.
Venezia, Jacopo Penzio, 1499, 14 luglio
13 x 19; cc. 44; got. e rom.
H #2375; GW 3302; BMC V, 565; IGI I, 1186
Legatura in pergamena; è unito ad altre opere dello stesso autore.

18. De patientia, aurei libri tres.
Venezia, Jacopo Penzio, 1499, ó settembre
13 x 19; cc. 136; gr., got. e rom.
H #2408; GW 3308; BMC V, 565; IGI I, 1192
Legatura in pergamena; è unito ad altre opere dello stesso autore.

19. In Robertum Severinatem panegyricum carmen;
Somnium romanum; Epigrammata ad Falconem.
Venezia, Jacopo Penzio, 1499, 6 agosto
13 x 19; cc. 50; rom.
H #2396; GW 3260; BMC V, 565; IGI I, 1196
Legatura in pergamena; è unito ad altre opere dello stesso autore.

20. De suorum temporum calamitatibus.
Venezia, Jacopo Penzio, 1499, 10 settembre
13 x 19; cc. 60; rom.
H #2384; GW 3253; BMC V, 566; IGI I, 1200
Legatura in pergamena; è unito ad altre opere dello stesso autore.

Barberiis (de), Philippus
21. Discordantiae Sanctorum doctorum Hieronymi et Augustini;
Sybillarum et prophetarum de Christo vaticinia.
[seguono:] Proba Falconia, Cento vergilianus.
S. Thomas, Praefatio super Symbolum Athanasii...
[Roma], [Georg Herolt e Sixtus Riessinger], [c. 1482]
14 x 18,5; cc. 33, con illustrazioni; rom.
H 2453; GW 3387; BMC IV, 129; IGI I, 1247
E’ mutilo: della prima carta, della seconda con l’inizio delle Discordantiae;
termina con la carta n. 35 sul cui verso inizia la «Praefatio...»;
tutto il resto, carte 36-68, manca.
Sono quindi completi i Vaticinii delle Sibille e il Centone di Proba
con le 13 bellissime tavole.
Legatura in carta.

Bergamo
v.: Statuta communitatis Bergomi.

Bernardus Clarevallensis, S.
22. Epistolae; De laude novae militiae; De ordine vitae et morum institutione;
De vita solitaria; De diligendo Deum; De gratia et libero arbitrio;
De dispensatione et praecepto; De miseria et brevitate huius vitae;
De temptationibus et otio; De bona et mala voluntate;
Speculum super emendatione vitae hominis religiosi.
Milano, Leonhard Pachel, 1495, 15 dicembre
15 x 20; cc. 164; got., con illustrazioni
H 2873; GW 3927; BMC VI, 781; IGI I, 1525
La carta n. 1 ha una xilografia con la figura del Santo.
E’legato con: Bernardus (S.), Sermones de tempore, etc.
Legatura in pelle e carta.

23. Sermones de tempore et de Sanctis; Homiliae; Epistolae.
Milano, Leonhard Pachel, 1495, 5 ottobre
15 x 20; cc. 239; got., con illustrazioni25.
Biblia Sacra (in latino) Venezia, Leonhard Wild, 1478; Ed.: Nicolò da Francoforte
19,5 x 29; cc. 471; got.
H 3067; GW 4233; BMC V, 264; IGI I, 1654
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.
H 2850; GW 3946; BMC VI, 781; IGI I, 1561
La carta n. 4 ha l’incipit in rosso, due illustrazioni e un disegno a colori.
E’legato con: Bernardus (S.), Epistolae…...
Legatura in pelle e carta.

24. Biblia Sacra (in latino)
Venezia, Teodoro da Rijnsburg e Rinaldo da Nimega, 1478
21 x 31; cc. 447; got.
H #3070; GW 4231; BMC V, 254; IGI I, 1653
E’mutilo delle prime due carte Legatura in cartone.

25. Biblia Sacra (in latino)
Venezia, Leonhard Wild, 1478; Ed.: Nicolò da Francoforte
19,5 x 29; cc. 471; got.
H 3067; GW 4233; BMC V, 264; IGI I, 1654
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.
.
26. Biblia Sacra (in latino)
Venezia, Nicolas Jenson, 1479
22,5 x 33,5; cc. 451; got.
H #3073; GW 4238; BMC V, 180; IGI I, 1659
Le prime carte sono mutile. Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.

27. Biblia Sacra (in latino).
[precede:] Gabriel Brunus, Tabula Venezia, Simone Bevilacqua, 1494, 22 novembre
15,5 x 21; cc. 455; got. e rom.
H #3317; GW 4274; BMC V, 519; IGI I, 1677
Legatura in pergamena con pagina da corale miniata e rappezzata;
parecchie pagine sono state riaggiustate in qualche modo.

28. Biblia Sacra (in latino),
comm. Walafridus Strabo, Anselmus Lauduner sis, Nicolaus de Lyra, Guillelmus Brito.
[segue:] Nicolaus de Lyra, Contt perfidiamJudaeorum. P. I-IV.
Venezia, Paganino de’Paganini, 1495, 18 aprile
24 x 35; vol. 4; cc. I, 484; II, 196; III, 346; IV, 386; got.
H #3174; GW 4283; BMC V, 458; Essl. 137: IGI I, 1691
Le carte n. 2, 3, 4, 15 del I vol. hanno splendide miniature.
Le iniziali del primo volume sono in parte colorate.
Legatura in pelle con impressioni in oro.

Boetius, Anicius Manlius Torquatus Severinus
29. De consolatione philosophiae; De disciplina scholarium, cum S. Thomaae super utrosque commentariis.
Venezia, [Boneto Locatello], 1489, IX Kalendas ianuarii
(24 dicembre 1488? I.G.I. precisa la data così: 24 dicembre 1489: Ed.: Ottaviano Scoto
21 x 31,5; cc. 102; got.
H 3404; GW 4544; BMC V, 437; IGI I, 1830
Legatura in pergamena. E’legato con: Isidorus (S.) Hispalensis, Ethymologiae...

Bonaventura, S.
30. Dieta salutis; Meditatio de nativitate Domini; De resurrectione homints a peccato.
Venezia, Pietro Quarenghi, 1497, 1 febbraio
11 x 16; cc. 134; got.
H 3531; GW 4730; BMC V, 513; IGI I, 1890
Legatura in pelle con impressioni a secco e in oro.


31. Opuscula.
[segue:] Octavianus De Martinis, Oratio in vitam et merita Sancti Bonaventurae.
[in appendice:] Index rerum notabilium. (manoscritto) Brescia, Bernardino Misinta, 1497,
Pridie Kalendas ianuarias (31 dicembre 1496?);
I.G.I. precisa la data così: 31 dicembre 1497;
Ed.: Angelo de Britannici
13,5 x 18; cc. 305; got. H 3466;
Legatura in pelle e legno, senza dorso; impressioni a secco.

Bossius, Donatus
32. Chronica.
[segue:] Series episcoporum et archiepiscoporum Mediolanensium.
Milano, Antonio Zarotto, 1492, Kalendis martiis (] marzo)
22 x 31; cc.167; rom.
H *3667; GW 4952; BMC VI, 722; IGI I, 2017
Le prime pagine sono restaurate e il testo è integrato a mano;
a mano sono interamente trascritte alcune carte mancanti,
la serie dei vescovi e arcivescovi di Milano e le note tipografiche.
Legatura in carta e pergamena.

Bossus, Matthaeus

33. Recuperationes Faesulanae.
Bologna, Bazaliero Bazalieri, 1493, XXVIII Kalendas octobris (4 settembre?);
I.G.I. precisa la data così: 28 ottobre 1493.
15 x 21; cc. 166; rom.
H *3670; GW 4959; BMC VII, 834; IGI I, 2023
Legatura in carta e pergamena.

Brutus, Jacobus
34. Corona aurea.
Venezia, Giovanni Tacuino, 1496, 15 gennaio
14,5 x 18,5; cc. 208; got. e rom.
H *4026; GW 5657; BMC V, 531; IGI I, 2211
Legatura in pelle e carta. In appendice: alcune pagine manoscritte.

Burtius, Nicolaus
35. Musarum nympharumque epitomata.
[con: l Barbarus Hermolaus, Inscriptio turris parmensis.
Bologna, Vincenzo de’Benedetti e fratelli, 1498, 21 gennaio.
14 x 19,5; cc. 44; rom. GW 5795 (III variante); BMC VI, 851. IGI I, 2277
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.
E’legato unitamente ad altri opuscoli di autori diversi.

Casola, Petrus
36. Rationale caeremoniarum missa] Ambrosianee.
[Milano], Ambrogio da Caponago presso Alessandro Minuziano,1499,
in vigilia Sanctorum Gervasii et Prothasii, 18 giugno
14,5 x 19,5; cc. 56; rom.
H 4552; GW 6157; BMC VI, 791; IGI II, 2543
Legatura in pelle con impressioni a secco.

Caterina da Siena, S.

37. Libro della divina dottrina; Orazioni (in latino), trad. Raimondo da Capua.
[precede:l Stephanus Maconi, Epistola de vita Sanctae Catharinae.
[seguono:l Pius II, Epistola in vitam et canonisationem Sanctan Catharinae;
Versus in laudem Sanctaa Catharinae; Versus de Sancta Catharina;
Epitaphium Sanctaa Catharinae; Memoria cotidiana Sanctae Catharinae.
Brescia, Bernardino Misinta, 1496, 15 aprile
10 x 14,5; cc. 190; got.
H *4693; GW 6226; BMC VII, 990; IGI II, 2595
Legatura in pergamena. Charlier, Jean vedi: Gerson, Johannes.

Cicero, Marcus Tullius
38. Epistolae ad familiares.
Milano, Leonhard Pachel e Ulrich Scinzenzeler, 1479, XV Kalendas aprilis (18 marzo)
22 x 32,5; cc.133; rom. C 1614; GW 6826; BMC VI, 746; IGI II, 2827
Legatura in pergamena.

39. Epistolae ad familiares, comm. Hubertinus Clericus.
Milano, Leonhard Pachel e Ulrich Scinzenzeler,
1485, VII Kalendas septembris (26 agosto)
20 x 28; cc. 293; gr. e rom.
H 5192; GW 6839; IGI II, 2839
Mancano le prime due pagine.
Legatura in pelle e legno; restaurato a cura del Min. d. P.l.

40. De officiis; Cato maior; Laelius; Paradoxa stoicorum
(mutilo dopo la prima pagina) [Milano?], [Antonio Zarotto?]
19 x 26; cc. 88 (effettive); rom.
Manca ogni nota tipografica.
Questa edizione potrebbe esse una ristampa con leggere varianti:
pagina più piccola e segnatura in maiuscolo, della edizione di Milano,
Antonio Zarotto, 1476, 20 ottobre
H 5245; GW6939; BMC VI, 714; IGI 11, 2896i.
Infatti sono perfettamente uguali i caratteri tipografici.
Di questa ristampa non si trova notizia nè in GW, nè in BMC, nè in IGI.
E’quindi errata la segnalazione: Venegono Sem., indicata in IGI 11, 2896.
Legatura in carta; la primapagina è miniata.

Columna, Aegidius

41. Expositio in Analytica posteriora Aristotelis.
Venezia, Boneto Locatello, 1495, IV Kalendas ianuarias (29 dicembre 1494?);
I.G.I. precisa la data così: 29 dicembre 1495; Ed. Ottaviano Scoto
20 x 29,5; cc. 144; got.
H #138; GW 7194; BMC V, 446; Sander, 2045; IGI II, 3075
E’legato in un unico volume con:
Columna Aegidius, Expositio in Analytica priora Aristotelis Legatura in pergamena.

42. Expositio super libros Aristotelis de Anima, cum textu.
Venezia, [Boneto Locatello], 1496, 31 gennaio; Ed.: Ottaviano Scoto
21 x 31; cc. 86; got.
H # 130; GW 7203; BMC V, 477; Sander, 2048; IGI II, 3078.
E’legato con: Columna Aegidius, Commentaria in Vlll libros Physicorum Aristotelis.
Legatura in legno e pergamena piuttosto malandata.

43. Commentaria in VIII libros Physicorum Aristotelis.
Padova, Girolamo Duranti, 1493, 15 ottobre
21 x 31; cc. 248; got.
H *128; GW 7197; BMC VII, 1152; IGI II, 3086
E’legato con: Columna Aegidius, Expositio super libros Aristotelis de Anima, cum textu.
Legatura in legno e pergamena piuttosto malandata.

44. Dialogo de contemptu mundi.
[seguono:] Consilium Tobiae; Deuteronomium 21, 18-21; Salutatio nativitatis Jesu Christi.
Brescia, Bernardino Misinta, [c. 1495]
14 x 19,5; cc. 4; got. e rom.
H 6122; GW 8275; BMC VII, 990; IGI II, 3410
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.l.
E’legato con altri opuscoli di diversi autori.

Diogenes, Laertius

45. Vitae et sententix philosophorum (in latino),
trad. Ambrosius Traversarius. Venezia, [Boneto Locatello],
1490, XV Kalendas januarias (18 dicembre 1489) Ed.: Ottaviano Scoto
15,5 x 21; cc. 112; rom.
H 6202; GW 8381; BMC V, 438; IGI II, 3461
Legatura in pelle e carta; la prima carta è strappata e restaurata.

Duns Scotus, Johannes

46. Quaestiones in quattuor libros Sententiarum Petri Lombardi; Tabula.
P. I-V Venezia, Bernardino Rizzo, 1490, 17 luglio, 3 marzo, 21 aprile, 3 novembre
20 x 29,5; vol. 2; parti 5; cc. I, 186; II, 136; III, 102; IV 208; V (Tabula,28); got.
H #6419; GW 9076; BMC V, 401; IGI II, 3601
E’ legato insieme a: Duns Scotus, Johannes, Quaestiones quodlibetales...
Legatura in pergamena e carta.

47. Quaestiones quodlibetales; De primo principio.
[Venezia], [Bernardino Rizzo], [1490]
20 x 29,5; cc. 62; got.
H #6432; GW 9071; BMC V, 402; IGI II, 3596
E’legato insieme a: Duns Scotus,Johannes, Quaestiones in quattuor libros Sententiarum...
Legatura in pergamena e carta.

Filelfo, Francesco
48. Epistolarum libri XVI.
Venezia, Bernardino de’Cori, 1489, 3 aprile
20 x 29,5; cc. 91; gr. e rom.
H 12939; BMC V, 464; IGI II, 3890
Legatura in pergamena manoscritta.

Franciscus de Platea vedi: Platea (de), Franciscus.

Gerson, Johannes

49. Opera. P.I.
[precede:] Inventarium eorum quae in operibus Gersoni continentur..
[Strasburgo, s.t.], 1488, IV Idus septembris (10 settembre)
20,5 x 30; cc. 275; got., con illustrazioni
H #7622; BMC I, 170; IGI III, 4238
La stessa xilografia precede l’lnventario e la prima parte delle opere.
Le iniziali sono miniate.
Legatura in pergamena un po’rovinata.

Gratianus
50. Decretum, seu Concordantia discordantium canonum,
cum apparatu Bartholoma i Brixiensis.
Venezia, Tommaso de’Blavi, 1486, 28 luglio
17,5 x 23; cc. 499; got.
H #7095; BMC V, 318; IGI III, 4405
Stampa in rosso e nero; alcune cancellature a penna rendono illeggibile il testo.

Gregorius Magnus, S.

51. Dialogi
Venezia, Girolamo de’ Paganini, 1492, Idibus novembris (13 novembre)
14,5 x 20,5; cc. 63; got.
H #7963; BMC V, 457; IGI III, 4422
La prima pagina è illustrata. Le iniziali sono miniate. E’legato con: Gregorius (S.) Magnus, Liber pastoralis. Legatura in carta.

52. Moralia in Job.
Venezia, Andrea Torresani, 1496, 11 aprile
21 x 31; cc. 343; got.
H #7933; BMC V, 312; IGI III, 4445
Legatura in pergamena e carta.

53. Liber pastoralis
Venezia, Girolamo de’Paganini, 1492, Idibus decembris (13 dicembre)
14,5 x 20,5; cc. 55; got.
H #7986; BMC V, 457; IGI III, 4448
E’legato con: Gregorius (S.) Magnus, Dialogi. Le iniziali sono miniate.
Legatura in carta.

Hieronymus, S.
54. Vitee Sanctorum Patrum; De laude et effectu virtutum.
Venezia, Boneto Locatello, 1500, VIII Idus aprilis (ó aprile); Ed.: Nicolò da Francoforte
16 x 21,5; cc. 267; got.
H #8602; BMC V, 452; IGI III, 4756
Legatura in pergamena e carta.

Hispaniolus, Baptista Mantuanus vedi: Baptista Mantuanus

Jacobus de Varagine
55. Legenda aurea.
Venezia, Manfredo de’Bonelli, 1493, 20 settembre
15,5 x 20,5; cc. 236; got., con illustrazioni
BMC V, 503; IGI III, 5030
Legatura in pergamena e carta.

56. Imitatio Christi.
[segue:] Johannes Gerson, De meditatione cordis. Milano, Leonhard Pachel, 1488, luglio
11 x 16; cc. 67; got.
H #9096; BMC VI, 777; IGI III, 5116
Legatura in pergamena; titolo e prima iniziale in rosso.

Johannes Chrysostomus, S.

57. Enarratio ex epistola ad Corinthios particulae quae legitur «in Cena Domini»
(in latino), trad. Hieronymus Donatus.
Brescia, Bernardino Misinta, 1496, Kalendis martiis (1 marzo)
14 x 19,5; cc. 6; rom.
H 5055; BMC VII, 989; IGI III, 5199
E’legato con altri opuscoli di autori diversi.
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.

Johannes, PP. XXI

58. Summula logicoe: textus et copulata. P. I-II.
Colonia, Heinrich Quentell, 1496, 16, 31 maggio
14 x 20,5; cc. 374; got., con illustrazioni
H #8706; BMC I, 285; IGI III, 5228
Legatura in pergamena.

Isidorus Hispalensis, S.
59. Ethymologiee; De summo bono.
Venezia, Boneto Locatello, 1493, III Idus decembres (11 dicembre); Ed.: Ottaviano Scoto.
21 x 31,5; cc. 100; gr. e got.
H #9280; BMC V, 442; IGI III, 5407
E’legato insieme a: Boetius, De consolatione philosophiae. Legatura in pergamena.

60. Litaniee secundum ordinem Ambrosianum (titolo e rubriche it lingua italiana).
Milano, Antonio Zarotto, 1494, 22 aprile;
I.G.I. precisa la data così: 23 april, 1494; Ed.: Pietro Cassola
13,5 x 18,5; cc. 96; got.
H 10122; BMC VI, 723; IGI III, 5768
Ex libris di Francesco Bernardino Ferrari di Milano.
Legatura in pelle con impressioni a seco Iniziali e titolo in rosso.

Livius, Titus

61. Historiae Romanae decadum I, III, IV.
Milano, Ulrich Scinzenzeler, 1495, 25 maggio; Ed.: Alessandro Minuziano
27 x 39; cc. 324; rom.
H 10140; BMC VI, 769; IGI III, 5779
Legatura in pelle e carta piuttosto rovinata.

Mancinellus, Antonius
62. Modus scribendi et orandi.
Venezia, Giovanni Tacuino, 1496, III Kalendas novembris (30 ottobre)
14 x 19,5; cc. 40; gr. e rom.
H 10596; Reich III, 98; IGI IV, 6075
E’legato con altri opuscoli di autori diversi.
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.

63. De oratore brachylogia.
[Roma], [Stephan Plannck], [c. 1495]
14 x 19,5; cc. 8; got.
H #10611; IGI IV, 6079
E’legato con altri opuscoli di autori diversi.
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.l.
Martialis, Marcus Valerius.

64. Epigrammata, comm. Domitius Calderinus.
[con:].Domitius Calderinus, Epistola Johanni Francisco Gonzagaae;
Epistola Laurentio Medici; Vita Martialis; Defensio commentariorum Martialis.
Caius Ca cilius Plinius, Epistola ad Cornelium Priscum. M. Lucidus Phosphorus, Epigramma.
Milano, Ulrich Scinzenzeler, 1490, 20 settembre
21 x 29; cc. 172; gr. e rom.
H 10820; BMC VI, 764; IGI IV, 6228
Legatura in cartone.

Mediolanum vedi: Milano.

65. Meditationes devotissimoe super sacratissimam Passionem Domini nostri Jesu Christi.
[Milano], [Leonhard Pachel], [s.a.]
11 x 15; cc. 54 (effettive); got.
H 10989; BMC VI, 777; IGI IV, 6327
E’mutilo ali’inizio ed alla fine: mancano le carte n. 1, 8 e dalla carta n. 55 in poi.
Legatura in perga mena in unico volume con:
Bernardus (S.), Modus vivendi...; Petrus Lombardus, Libri Sententiarum.

Milano vedi: Statuta civitatis Mediolani.

Natalibus (de), Petrus
66. Catalogus Sanctorum et gestorum eorum.
[precede:] Antonius Verlu Endecasyllabon ad lectorem; Epistola christianis.
Vicenza, Enrico di Ca’Zeno, 1493, Pridie Idus decembris (12 dicembre)
22 x 32,5; cc. 331; rom.
H #11676; BMC VII, 1047; IGI IV, 6769
Titolo in rosso. Legatura in pergamena piuttosto malandata.

Nicolaus de Lyra
67. Postilla super totam Bibliam: III, In Novum Testamentum.
Venezia, Ottaviano Scoto, 1488, V Idus augusti (9 agosto)
22 x 32; cc. 328; got.
H #10365; IGI IV, 6823
Legatura in pergamena.

Nicolò da Osimo
68. Supplementum Summae Pisanelle.
[segue:] Astesanus, Canones poenitentiales.
Venezia, Bartolomeo da Cremona, 1473, 30 novembre, hora XXII
16,5 x 25; cc. 354; got.
H 2151; BMC V, 209; IGI IV, 6868
Sono inserite nel testo 14 carte manoscritte a completamento di pagine mancanti.
Legatura in pelle con impressioni in oro sul dorso. Labbro rosso.

69. Supplementum Summae Pisanellae.
[seguono:] Alexander de Nevo, Consilia contra Judaeos foenerantes;
Astesanus, Canones poenitentiales.
Milano, Leonhard Pachel e Ulrich Scinzenzeler, 1479, II Kalendas maii (aprile), 22 aprile
20 x 28; parti 2; cc. 349; got.
H 2159; BMC VI, 746; IGI IV, 6876 H #803 (solo Nevo)
La seconda carta è miniata; le iniziali sono colorate a mano in rosso e azzurro.
Legatura in pel restaurato a cura del Min. d. P.l.

Niger, Franciscus
70. Modus epistolandi.
Venezia, Jacopo Ragazzoni, 1494, IV Idus aprilis (10 aprile)
14 x 19,5; cc. 32; rom.
H #11871; BMC V, 543; IGI IV, 6913
E’ legato insieme ad altri opuscoli di autori diversi.
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d.P.I

Niger, Petrus, O.P. vedi : Schwartz, Petrus-Georgius , O. P.

Orbellis (de), Nicolaus
71. Expositio logicae brevis Johannis XXI. Emendavit Petrus de Parma.
Parma, Damiano Moilli e Giovanni Antonio Montalli, 1482, 30 aprile
14,5 x 19,5; cc. 108; got.
H #12043; BMC VII, 940; IGI IV, 7018
Abbondantemente postillato a penna in rosso e nero. Legatura in pelle e carta.

Ovidius Naso, Publius
72. De arte amandi; De remedio amoris. Comm. Bartholomaeus Merula.
[precede:] Bartholomaeus Merula, Epistola Francisco Cornelio.
[seguono:] Marcus Antonius Antimachus, Carmen; Domitius Palladius, Carmen.
Venezia, Giovanni Tacuino, 1494, III Nonas iulii (5 luglio)
21 x 29,5; cc. 58; got. e rom.
H# 12220; IGI IV, 7056
L’ultima carta è mutila. Legatura in pergamena; restaurato a cura del Min. d. P.l.

73. Metamorphoses. Comm. Raphael Regius.
[precede:] Raphael Regius, Venezia,
[Boneto Locatello], 1492, III Kalendas martii (27 febbraio), Ed.: Ottaviano Scoto
21 x 30,5; cc. 149; rom.
H #12169; IGI IV, 7119
Legatura in pelle, restaurato a cura del Min. d. P.l.

74. Metamorphoses. Comm. Raphael Regius.
[precede:] Raphael Regius, Epistola Francisco Gonzagae.
Lione, Jacques Maillet, 1497, 26 febbraio
17 x 24,5; cc. 221; got.
H #12175; C. I, 362; IGI IV, 7125
Manca la prima carta. Legatura in pergamena; restaurato a cura del Min. d. P.I.

75. Tristia, comm. Bartholomaeus Merula.
[con:] Bartholomaeus Merula, Epistola Marco Cornelio, Adhortatio ad eundem;
Pyrrhus Pincius, Carme Andreas Navagerius, Carmen.
Venezia, Giovanni Tacuino, 1499, 26 marzo
21 x 29,5; cc. 70; gr. e rom.
H #12249; BMC V, 534; IGI IV, 7129
Legatura in pergamena; restaurato a cura del Min. d. P.I.

Petrus Ispanus vedi: Johannes, PP, XXI

Petrus Lombardus
76. Libri quattuor Sententiarum.
Venezia, Vindelino da Spira, 1477. 10 marzo 17 x 23: cc. 246; got.
H 10186; BMC V, 248; IGI IV, 7635
Legatura in pergamena molto malandata. Le prime carte hanno le iniziali in rosso.

77. Libri quattuor Sententiarum, comm. S. Bonaventura.
[con:] Johan: Beckenhaub, Tabula. P. I-V.
Norimberga, Anton Koberger, 1500
21 x 30,5; vol. 4; cc. Tab., 84; I, 144; II, 192; III, 166; IV, 198; got.
H #3543; Pell. 2717; IGI IV, 7648
Legatura in pergamena e carta.

Philelphus, Franciscus vedi: Filelfo, Francesco

Platea (de), Franciscus
78. Opus restitutionum, usurarum et excommunicationum.
Italia, [s.t., non dopo il 1472]
20,5 x 29,5; cc. 134; rom.
H #13034; BMC VII, 1124; IGI IV, 7839
La prima pagina è miniata, come pure l’iniziale della parte che riguarda le scomuniche.
Manca ogni Indicazione tlpograflca sia all’inizio che alla fine.
Una nota a penna lo sembra dire acquistato nel 1495.
Legatura in carta.

79. Opus restitutionum, usurarum et excommunicationum.
Venezia, Giovanni da Colonia e Johann Manthen, 1477, 22 gennaio
16 x 22; cc. 150; got.
H #13040; BMC V, 227; IGI IV, 7843
E’legato con: Antonino (S.), De censuris... Legatura in pelle.
Iniziali colorate in rosso e azzurro.
Plato

80. Opera (in latino), trad. Marsilio Ficino.
Curaverunt Demetrius Chalcondylas, Georgius Antonius Vespuccius,
Johannes Baptista Boninsegnius, Angelo Poliziano, Cristoforo Landino,
Bartholomanus Scala.
[con:] Marsilio Ficino, Vita Platonis, Epitoma in Thaetetum, Commentarium in Convivium, Compendium in Timaeum, Theologia platonica;
Naldus Naldius, Disticha in laudem operis.
Venezia, Bernardino de’Cori e Simone da Lovere, 1491, 13 agosto; Ed.: Andrea Torresani
22 x 31; cc. 450; gr. got. e rom.
H #13063; BMC V, 465; IGI IV, 7861
Legatura in carta.

Plinius Secundus, Caius

81. Historia naturalis.
[segue:] Philippus Beroaldus, Epistola ad Nicolaum Ravacaldum
Treviso, Michele Manzolo, 1479, VIII Kalendas septembris (25 agosto)
20 x 29,5; cc. 349; rom.
H #13092; BMC VI, 888; IGI IV, 7883
Mancano le prime otto carte. Molte iniziali sono miniate in oro ed a colori.
La data così precisata precede la lettera del Beroaldo. I.G.I. dice:
[non prima del 13 X] 1479.
Forse si tratta di edizione diversa da quella citata da l.G.I.
Legatura in pelle; dorso con impressioni in oro, molto rovinato.

82. Historia naturalis.
[precedono:] Caius Caecilius Plinius, Epistola ad Marcum, Epistola ad Tacitum;
Svetonius, De Plinio; Tertullianus, De Plinio; Eusebius Pamphilus, De Plinio.
[segue:] Philippus Beroaldus, Correctiones ad Nicolaum Ravacaldum.
Venezia, Tommaso de’Blavi, 1491, 3 novembre
20 x 28; cc. 308; rom.
H 13097; BMC V, 319; IGI IV, 7888
Legatura in pergamena.

Plinius Secundus, Caius Caecilius

83. Epistolae.
[precede:] Philippus Beroaldus, Epistola ad Johannem Vartimbergensem.
[segue:] Philippus Beroaldus Junior, Versus ad Bartholoma um Blanchinum.
Bologna, Benedetto Faelli, 1498, XIV Kalendas novembris (19 ottobre)
15 x 20,5; cc. 140; gr. got. e rom.
H #13115; BMC VI, 844; IGI IV, 7902
Legatura in tela e carta.

Poliziano, Angelo
84. Opera, seu: Epistolae; Miscellaneorum centuria prima; Lamia; Panepistemon;
De ira; In Homerum; In Quintilianum et Statium; In Svetonium; Orationes; Dialectica;
In Persium; Silvae; Elegia sive Epicedion in Albieriam; Epigrammata.
[con:l Aldus Manutius,Johannes Picus Mirandulanus, Hermolaus Barbarus, Pomponius Laetus, Baptista Guarinus, Philippus Beroaldus, Nicolaus Leonicenus, Hieronymus Donatus, Filippo Buonaccorsi, Ludovicus Odaxius, Marcus Antonius Sabellicus,
M. Lucidus Phosphorus, Jacobus Antiquarius, Ca sar Carmentus, Bartholomaous Scala, Antonius Urceus, Franciscus Puccius, Augustinus Maff e u s , Johannes Franciscus Benedictus, Marsilio Ficino, Macarius Mutius, Tydeus Acciarinus, BacciusUgolinus, Mattheeus Bossus Innocentius VIII, Jacobus card. Papiensis, Franciscus de Piccolominis, Paulus Cortesius, Johannes II rex Portugalliao, Lorenzo de’Medici, Ludovico Maria Sforza Georgius Merula, Bartholomaous Chalcus, Petrus Crinitus, Michael Acciarius,
Scipio Carteromachus, Zenobius Acciaiolus, Epistolae, Herodianus Historiae; Epictetus, Enchiridion; Alexander A p h r o d i s i e n s i s ,Problemata Plutarchus, Narrationes amatoriae; S. Athanasius, Stilus et character Psalmorum.
(tutto in latino), trad. Angelo Poliziano.
Venezia, Aldo Manuzio, 1498, luglio; Ed.: Alessandro Sarti
19 x 31; cc. 227; ebr., gr. e rom.
H 13218; BMC V, 559; IGI IV, 7952
La carta 224 è strappata e restaurata, il testo è mutilo.
Legatura in pelle con impressioni in oro; labbro oro.

Ptolemaeus, Claudius

85. Cosmographia (in latino), trad. Jacobus Angelus.
[segue:] De locis ac mirabilibus mundi.
Roma, Pietro della Torre, 1490, 4 novembre
28 x 41; cc. 165; rom.
H 13541; BMC IV, 133; Sander 5976; IGI IV, 8185
lllustrato con disegni e 27 tavole di carte grografiche.
Legatura in pelle con impressioni in oro.Precedono alcune pagine manoscritte;
alcune pagine sono restaurate in modo semplicistico.
Raimondo da Capua, O.P., B.

86. Vita de la virgine admirabile Sancta Catherina da Siena
(riassunto italiano dalla:Legenda Sanctao Catharinee Senensis).
Milano, Giovanni Antonio da Onate, 1489, 28 marzo
14,5 x 20; cc. 152; got.
H 4698; Reich. 868; BMC VI, 742; IGI V, 10328
Manca il frontespizio. Legatura in pelle e carta.

Richardus de Mediavilla
87. Commentum super quartum librum Sententiarum Petri Lombardi
[Venezia], Cristoforano Arnoldo,
c. 1474 22 x 31; cc. 277; got.
H 10985; BMC V, 206; IGI IV, 8363
Manca il frontespizio. La carta 24 è miniata; miniate a colori rosso e blu tutte le iniziali.
Legatura in pelle.

Schedel, Hartmannus
88. Liber chronicarum cum figuris et imaginibus ab initio mundi…
[segue:] Pius, PP. II, De his quae sub Caesare Friderico tercio imperatore
Germaniam et Europam gesta sunt cum locorum descriptione...
Norimberga, [Anton Koberger], 1493, 4 giugno
30 x 41; cc. 20 + 267 recto + 36, con tavole illustrate; got.
H #14S08; BMC II, 437; IGI V, 8828.
Mancano le carte: 7-10, 264; la carta 262 è numerata a matita;
le carte 259-261 sono bianche, parecchie carte sono rovinate.
Pius, PP. Il... è stampato in continuazione dello Schedel da carta 267 recto
a carta 305 verso; mancano le carte 299-300.
Le note tipografiche, senza il nome dello stampatore, si trovano a carta 267 recto.
Forse si tratta di edizione diversa da quella citata da I.G.I.

Schwartz, Petrus-Georgius, O.P.

89. Pugium sive Clypeus Thomistarum, seu QuaDstiones super Artem veterem.
Venezia, Rinaldo da Nimega, 1481
20 x 29; cc. 199; got.
H #11888; BMC V, 257; IGI V, 8836
Legatura in pelle molto rovinata, dorso con impressioni in oro.

Seneca, Lucius Annceus

90. Opera omnia.
[con:]S. Hieronymus, Prologus super epistolis Pauli ad Senecam et Senecan ad
Paulum; Vita Seneca?; Seneca senior, Declamationes, Sausoriae,Controversiae .
Venezia, Bernardino de’Cori, 1492, 31 ottobre
19,5 x 28,5; cc. 210; got. e rom.
H #14954; BMC V, 466; IGI V, 8870
Legatura recente in pergamena e carta.

91. De quattuor virtutibus.
Brescia, Bernardino Misinta, 1495, 5 dicembre
14 x 19,5; cc. 4; got.
C. 5353; BMC VII, 989; IGI V, 8894
E’legato insieme ad altri opuscoli di diversi autori.
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. I.

92. De quattuor virtutibus opusculum
Milano, Jacopo Sannazaro, 1496, ó settembre;
Ed.: Giovanni Battista Cavalli
15,5 x 21,5; cc. 4; got.
H 14626; Reich. VI, 153; IGI V, 8895
Legatura in pergamena manoscritta. E’legato insieme ad altri opuscoli.

93. Tragoediae, cum commento Gellii Bernardini Marmitae.
[precede:] Gellius Bernardinus Marmita, Epistola Guillelmo de Rupeforti.
Venezia, Lazzaro Suardi, 1492, 12 dicembre
20 x 31; cc. 182; got. e rom.
H 14666; H *12163; BMC V, 491; IGI V, 8908
Legatura in pelle e carta.

94. Tragoediae, cum duobus commentis Gellii Bernardini Marmital et Danielis Caietani.
Venezia, Matteo Capcasa (Matteo Codecà), 1493, 18 luglio
20,5 x 29,5; cc. 136; gr. e rom.
H #14668; BMC V, 484; IGI V, 8909
Mancano le prime quattro carte con la dedicatoria di Daniel Caietanus a Leonardo Mocenigo.
Legatura recente in pelle e carta.
Spiera (de), Ambrosius.

95. Quadragesimale de floribus sapientiee.
Venezia, Vindelino da Spira, 1476, 18 dicembre
19 x 27; cc. 510; got.
H #919; BMC V, 248; IGI V, 9129
Manca la prima carta. Legatura in pelle e carta; iniziali colorate in rosso.

96. Statuta communitatis Bergomi.
Brescia, Angelo e Jacopo de’Britannici, 1491, XV Kalendas ianuarias
(18 dicembre 1490?); I.G.I. precisa la data di stampa così: 18 dicembre 1491
20 x 28,5; cc. 227; got. e rom.
H 14996; BMC VII, 976; IGI I, 1490
Legatura in pelle con impressioni a secco; restaurato a cura del Min. d. P.I.

97. Statuta civitatis Mediolani
[comprende:] Statuta criminalia; Statuta civilia; Statuta extraordi-naria;
Statuta victualium.
[mancano:] Statuta datiorum; Statuta mercatorum; Statuta mercatorum lane.
[Milano], [Paolo Suardi], [1480, 20 dicembre]
20,5 x 28; cc. 175 (effettive); got.
H 15009 (I); BMC VI, 758; IGI IV, 6324
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.l. Stampa in rosso e nero.
N.B. L’opera completa consta di carte 240 di cui 4 bianche;
I’explicit si trova a carta n. 240 recto.

Svetonius Tranquillus, Caius
98. De vita duodecim Caesarum. Comm.: Marcus Antonius Sabellicus.
[con:]Marcus Antonius Sabellicus, Epistola Augustino Barbadico, Vita Svetonii;
Ausonius, Versus; Sicco Polentone, De Svetonio.
Milano, Ulrich Scinzenzeler, 1491, 19 novembre
20,5 x 29; cc. 136; gr. e rom.
H 15123; BMC VI, 766; IGI V, 9236
Legatura in pergamena.

99. Duodecim Caesarum vitae. Comm.: Philippus Beroaldus.
[con:]Philippus Beroaldus Epistola ad Hannibalem Bentivolum,
Breviarium rerum memorabilium qut in commentario insunt, Appendix annotamentorum;
Aurelius Victor, Elogium de Julio Cazsare; Johannes Baptista Pius, Ad librum;
Bartholoma us Ugerius, Tetrastichon.
Milano, Leonhard Pachel, 1494, IV Idus ianuarias (10 gennaio)
20 x 28,5; cc. 325; gr. e rom.
H 15127; BMC VI, 780; IGI V, 9239
Manca il frontespizio. Legatura in pergamena.

Theophilus Brixianus
100. Carmina.
[seguono:] Helias Capreolus, Epistola Augustino Aemilio;
Bernardinus Misinta, Ad lectorem.
Brescia, Bernardino Misinta, 1496, [non prima dell’ottobre]
14 x 18,5; cc. 38; gr. e rom.
H #3991 = #15489; BMC VII, 990; IGI V, 9507
Restaurato di recente, con legatura in pergamena.

Thomas Aquinas, S.
101. Catena aurea super omnia Evangelia dominicalia et ferialia
nec non super quxe-dam de Sanctis,redacta per fratrem Petrum de Vincentia.
Venezia, Giovanni Rosso, 1494, 29 aprile; Ed.: Benedetto Fontana
16,5 x 21,5; cc. 336; got. e rom., con xilografie
H #1337; BMC V, 418; IGI V, 9520
Legatura in pergamena.

102. Commentaria in XII libros Metaphysica artis cum textu Aristoteli
noviter emen-data...
Venezia, Simone Bevilacqua, 1493, 20 dicembre; Ed.: Alessandro Calcedonio
21 x 31,5; cc. 143; got.
H #1509.
Di quest’opera non c’è alcuna indicazione in I.G.I. nè sotto la voce «Thomas...»
nè sotto la voce «Aristoteles».
Legatura in pergamena e carta.

103. Scriptum super primo libro Sententiarum
[Petri Lombardi] cum textu singulis distinctionibus anteposito.
Venezia, Antonio da Stra, 1486, 21 giugno
21,5 x 31,5; cc. 166; got.
H#1474; BMC V, 294; IGI IV, 7649
In I.G.I. è classificato sotto la voce «Petrus Lombardus» Legatura in legno,
pergamena e pelle piuttosto malconcia.

Valagusa, Giorgio

104. In flosculis Epistolarum Ciceronis vernacula interpretatio, cum textu
[Milano], [Ulrich Scinzenzeler], [c. 1490]
14 x 19,5; cc. 28; rom.
Reich. 1645; IGI V, 10037
La nota del Centro Nazionale di Informazioni Bibliografiche,
che ha curato il restauro di questo e altri opuscoli legati in un unico volume,
ha la seguente indicazlone tlpografica: [Mllano, Antoni Zarotto?, c. 1480].
Legatura in pelle; restaurato a cura del Min. d. P.I.

Valerius Maximus, Caius

105. Facta et dicta memorabilia, comm. Omnibonus Leonicenus.
[prece de:] Vita Valerii Maximi.
Milano, Leonhard Pachel e Ulrich Scinzenzeler, 1487, 7 maggio
21 x 30,5; cc. 222; rom.
H #15788 = #15789; IGI V, 10069
Legatura in pergamena molto rovinata.

106. Facta et dicta memorabilia, comm. Oliverius Arzignanensis.
[precedono:] Petrus Brutus, Epistola ad Oliverium Arzignanensem,
Oliverius Arzignanensis, Epistola ad Petrum Brutum; Vita Valerii Maximi.
Venezia [Milano], Leonhard Pachel, 1496, 26 marzo
21 x 31; cc. 212; gr. e rom.
C. 5929; BMC VI, 173; IGI V, 10074
Mancano la prima e l’ultima carta; legatura in carta.

Vegius, Maffeus

107. Philalethes.
Brescia, Bernardino Misinta, 1496, 12 maggio
14 x 19,5; cc. 6; rom.
H 15930; BMC VII, 990; IGI V, 10134
E’legato insieme ad altri opuscoli di autori diversi.
Legatura in pelle: restaurato a cura del Min. d. P.I.

Vergilius Maro, Publius

108. Opera, seu: Bucolica, Georgica, Aeneis..., cum commentariis Servii Mauri.
[Milano], [Antonio Zarotto], [c. 1490]
21 x 29; cc. 260; gr. got. e rom.
IGI V, 10215
Mancano le carte: 1, 261-312 come risulta dal registro e dalla tabula alla carta 260.
Restaurato a cura del Min. d. P.l.; legatura in pergamena.
Note marginali a penna. Da l.G.I. risulta che si tratta dell’unico esemplare conosciuto.

Vincentius Bellovacensis

109. Speculum historiale.
Venezia, Hermann Lichtenstein, 1494, Nonis septembris (5 settembre)
23,5 x 34; cc. 478; got. e rom.
C. 6241 (IV); BMC V, 359; Polain, 3937 (IV); IGI V, 10317
Legatura in pergamena e cartone.

 

home


 NOVANTIQUA MULTIMEDIA